visual

Notizie dal Gruppo

  • 17/10/2016 - Iniziativa a sostegno delle comunità colpite dal terremoto

    Il Gruppo Assicurativo Poste Vita interviene a sostegno delle comunità colpite dal terremoto del 24 agosto u.s. non procedendo all’addebito o alla riscossione delle rate di premio dei prodotti di protezione della persona e dei beni di seguito indicati con scadenza tra la data del sisma ed il 21 febbraio 2017.
    Vai alla comunicazione.

  • 07/09/2016 - Festival di Internazionale a Ferrara

    Poste Vita è tra gli sponsor del Festival della rivista Internazionale che si svolge a Ferrara dal 30 settembre al 2 ottobre. Durante l’evento culturale Poste Vita organizza delle visite gratuite nel centro storico per rievocare figure della letteratura italiana legate alla città, quali Ludovico Ariosto e Giorgio Bassani. Vai alla comunicazione.

  • 07/09/2016 - Festival della Salute di Montecatini Terme

    Poste Assicura è tra gli sponsor della IX edizione del Festival della Salute che si svolge a Montecatini Terme dal 6 al 9 ottobre. Durante il più importante appuntamento italiano dedicato alla salute ed al benessere, Poste Assicura offre– in collaborazione con la onlus Overland for Smiles – uno screening odontoiatrico gratuito ai visitatori dell’evento.

  • 15/06/2016 - Liquidazioni, aggiornamento documentazione

    Si comunica che, in caso di richieste di liquidazione relative a scadenza polizza e decesso dell’assicurato, è necessario compilare e sottoscrivere il questionario di adeguata verifica se il beneficiario è persona diversa dal contraente. Per maggiori informazioni visualizza la relativa FAQ.

  • 11/05/2016 - Polizze vita dormienti, in arrivo nuovi rimborsi per i beneficiari

    Dal 9 maggio all'1 luglio 2016 è possibile presentare alla Concessionaria servizi assicurativi pubblici (Consap) la richiesta di rimborso parziale delle polizze dormienti che sono andate in prescrizione prima del 1° luglio 2010. Vai alla comunicazione.

  • 10/05/2016 - Posteprotezione Innova Salute - Soluzioni

    Da oggi i nostri assicurati, con la polizza Posteprotezione Innova Salute - Soluzioni, hanno la possibilità di inviare online la documentazione inerente il sinistro direttamente dalla propria area riservata.
    Scopri i vantaggi della tua area riservata! Registrati e ottieni le credenziali di accesso.

  • 12/04/2016 - Posteprotezione Innova Salute - Soluzioni

    Dal 12/04 i nostri assicurati, con la polizza Posteprotezione Innova Salute - Soluzioni, hanno a disposizione un'area Clienti dove poter visualizzare la propria posizione assicurativa, i documenti inviati dalla Compagnia e lo stato dei sinistri.
    Registrati alla nostra Area Clienti e buona navigazione!

  • 10/03/2016 - Postaprotezione SiCura - L'elenco aggiornato degli Istituti di cura convenzionati

    Si informano i Clienti sottoscrittori del prodotto Postaprotezione SiCura che, a far data dal 10 marzo 2016, Poste Assicura S.p.A. si avvarrà per la gestione dei sinistri della Società PosteWelfareServizi – società acquisita da Poste Vita, Capogruppo del Gruppo assicurativo Poste Vita - la quale ha stipulato specifiche convenzioni con Istituti di cura e medici. Vai alla comunicazione.

  • 19/02/2016 Nuova iniziativa ministeriale per il rimborso delle somme relative alle polizze vita c.d. "dormienti"

    Dal 23 febbraio all' 8 aprile 2016 è possibile presentare alla Concessionaria servizi assicurativi pubblici Consap Spa la richiesta di rimborso parziale delle polizze dormienti che sono andate in prescrizione prima del 1° aprile 2010.

  • 01/12/2015 Poste Vita aderisce ai nuovi servizi dell'area unica dei pagamenti (SEPA)

    In ottemperanza al Regolamento UE n.260/2012 ("Regolamento SEPA"), il Gruppo Assicurativo Poste Vita aderisce ai nuovi servizi dell'Area Unica dei Pagamenti in Euro denominata "SEPA" in merito all'esecuzione degli addebiti diretti per il pagamento dei premi assicurativi.
    Pertanto, a partire dal 1 febbraio 2016, i premi assicurativi verranno addebitati mediante addebito diretto SEPA. Vai alla comunicazione.

  • 11/08/2015 Postapresente Cedola e Postapresente Cedola Alta Gamma

    Si informano i Clienti sottoscrittori, dopo il 24 febbraio 2015, dei prodotti Postapresente Cedola e Postapresente Cedola Alta Gamma che dal 11 agosto 2015 sono stati modificati i fascicoli informativi per la riduzione del limite minimo dei versamenti aggiuntivi da € 5.000 a € 500.

  • 29/07/2015 Postapresente Cedola e Postapresente Cedola Alta Gamma

    Si informano i Clienti sottoscrittori, dopo il 24 febbraio 2015, dei prodotti Postapresente Cedola e Postapresente Cedola Alta Gamma che possono dal 29 luglio integrare il loro investimento con versamenti aggiuntivi anche prima della decorrenza del primo anno di polizza.

  • 09/06/2015 A Poste Vita il Premio Ambrogio Lorenzetti per la governance delle imprese

    Milano: Poste Vita SpA ha ritirato il Premio Lorenzetti per la governance delle imprese la cui cerimonia di premiazione si è svolta presso il Politecnico di Miano.
    Il premio, giunto alla quarta edizione e indetto da GC Governance Consulting, viene assegnato a quelle imprese, istituzioni, amministratori e presidenti di CdA che, nel corso degli ultimi tre anni, si sono distinti per avere adottato buone pratiche di governo societario. Un premio per la capacità di evolvere verso modelli di governo completi , equilibrati e funzionali all'innovazione e allo sviluppo.
    Poste Vita è stata premiata per la categoria Partecipate dalla Pubblica Amministrazione con la seguente motivazione "miglioramento del processo decisionale con l'introduzione di regole di funzionamento del consiglio di amministrazione e costante sviluppo del sistema di governo con l'istituzione di comitati e razionalizzazione dei flussi informativi."

  • 13/05/2015 Avviso scadenza del prodotto Programmadinamico Riservattiva

    Si informano i nostri clienti che il prodotto Programmadinamico Riservattiva è giunto a naturale scadenza in data 13/05/2015 con Valore di Rimborso del TItolo pari a 114,34334%. Vai alla scheda prodotto.

  • 14/01/2015 Avviso al pubblico - Legge 23 dicembre 2014, n. 190

    La Legge 23 dicembre 2014, n. 190 (cd. Legge di Stabilità 2015), pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale n. 300 del 29 dicembre 2014, S.O. n. 99, ha disposto delle importanti modifiche ai benefici fiscali derivanti dalla sottoscrizione di polizze di assicurazione sulla vita (italiane ed estere), e ha previsto un incremento dell'imposizione fiscale dei fondi pensione. Vai alla comunicazione.

  • 29/12/2014 Avviso scadenza del prodotto Programmadinamico Slancio3

    Si informano i nostri clienti che il prodotto Programmadinamico Slancio3 è giunto a naturale scadenza in data 29/12/2014 con Valore di Rimborso del TItolo pari a 173,710351%. Vai alla scheda prodotto.

  • 08/08/2014 Trasferimento di portafoglio da Poste Vita S.p.A. a Poste Assicura S.p.A.

    L'IVASS, con provvedimento n.51-14-001134 del 15/07/2014, ha autorizzato il trasferimento di parte del portafoglio danni di Poste Vita S.p.A. in favore della propria controllata Poste Assicura S.p.A., compagnia assicurativa specializzata proprio nei rami danni. Vai alla comunicazione.

  • 16/07/2014 Avviso scadenza del prodotto Programmadinamico Slancio

    Si informano i nostri clienti che il prodotto Programmadinamico Slancio è giunto a naturale scadenza in data 16/07/2014 con Valore di Rimborso del TItolo pari a 111%. Vai alla scheda prodotto.

  • 03/07/2014 Avviso al pubblico - Decreto Legge n. 66 del 2014

    Il Decreto Legge n. 66 del 2014 (cd. Decreto Renzi) ha disposto un incremento generalizzato della tassazione applicabile ai proventi finanziari di cui all'art. 44 del DPR 917/1986 (Testo Unico delle Imposte sui Redditi), tra i quali rientrano i proventi da polizze vita e di capitalizzazione.
    Vai alla comunicazione.

  • 18/11/2013 Avviso al pubblico - Aggiornamento modalità pagamento liquidazioni per sinistro.

    A partire dall'11 novembre, Poste Vita potra' effettuare i pagamenti di liquidazioni per sinitro tramite:

    accredito su Conto BancoPosta;
    accredito su Libretto di Risparmio Postale;
    con assegno postale
    mediante bonifico su conto corrente bancario nazionale o conto corrente bancario internazionale (circuito europeo).
  • 25/06/2013 Avviso al pubblico - Rimborso delle polizze prescritte affluite al fondo "Rapporti Dormienti"

    POSTE VITA S.p.A.

    RIMBORSO DELLE POLIZZE PRESCRITTE AFFLUITE AL FONDO "Rapporti Dormienti"
    Poste Vita S.p.a. informa che il Ministero dello Sviluppo Economico, in collaborazione con la Consap S.p.a., ha riaperto i termini del bando per il rimborso delle polizze vita affluite al Fondo "Rapporti dormienti" i cui diritti si siano prescritti nel periodo compreso tra il 1° gennaio 2007 ed il 28 ottobre 2008, estendendo il rimborso anche alle polizze i cui diritti si siano prescritti fino al 31 dicembre 2009.
    Le domande per il rimborso delle somme trasferite al Fondo "Rapporti dormienti" potranno essere inviate alla Consap S.p.a. nel periodo compreso tra il 13 giugno 2013 ed il 13 settembre 2013, secondo le istruzioni indicate dal Ministero dello Sviluppo Economico e dalla Consap S.p.a. sui propri siti internet, rispettivamente, www.mise.gov.it e www.consap.it.
    Le domande di rimborso potranno essere presentate esclusivamente al ricorrere di tutte le condizioni di seguito elencate:

    Evento che determina il diritto alla prestazione assicurativa (decesso assicurato/scadenza polizza) avvenuto successivamente alla data del 1° gennaio 2006;
    Prescrizione del diritto alla prestazione assicurativa intervenuta anteriormente al 31 dicembre 2009;
    Prestazione assicurativa rifiutata dall'Intermediario/Poste Vita S.p.a. per effetto della suddetta prescrizione del relativo diritto e conseguente trasferimento del corrispondente importo al Fondo "Rapporti dormienti".

    Gli Uffici Postali ed il numero verde di Poste Vita S.p.a. 800.316.181 sono a completa disposizione per fornire tutti gli eventuali chiarimenti.

  • 22/04/2013 MF Insurance Awards

    Si è tenuta il 22 aprile l'edizione 2013 dei Milano Finanza Insurance e Previdenza Awards, assegnati nel corso di un charity dinner a favore della fondazione di venture philantrophy Dynamo Camp. Alle nostre Compagnie sono state assegnati i seguenti premi:
    Premio Compagnie di Valore, Categoria Classifica ramo Vita per premi emessi, assegnato a Poste Vita.
    Premio Innovazione, Categoria CASA con Postaprotezione Casa Special, a Poste Assicura.

  • 22/04/2013 Avviso scadenza Programma Dinamico 11&Più

    Si è tenuta il 22 aprile l'edizione 2013 dei Milano Finanza Insurance e Previdenza Awards, assegnati nel corso di un charity dinner a favore della fondazione di venture philantrophy Dynamo Camp.
    Alle nostre Compagnie sono state assegnati i seguenti premi:
    - Premio Compagnie di Valore, Categoria Classifica ramo Vita per premi emessi, assegnato a Poste Vita.
    - Premio Innovazione, Categoria CASA con Postaprotezione Casa Special, a Poste Assicura.

  • 27/11/2012 - Avviso ai sottoscrittori di Postaprevidenza Valore residenti nelle Province di Bologna, Modena, Ferrara, Mantova, Reggio Emilia e Rovigo.

    Informiamo i nostri Clienti sottoscrittori del prodotto Postaprevidenza Valore che, in ottemperanza al Decreto Legge del 10 ottobre 2012, n. 174, convertito con modificazioni dalla Legge 7 dicembre 2012 n. 213 recante «Disposizioni urgenti in materia di finanza e funzionamento degli enti territoriali, nonché ulteriori disposizioni in favore delle zone terremotate nel maggio 2012» art. 11, comma 4, possono avanzare richiesta di anticipazione per acquisto/ristrutturazione di prima casa e per ulteriori esigenze secondo quanto previsto dall'art. 11, comma 7, lett. a) del D. Lgs. 252/05 (anticipazione per spese sanitarie), a prescindere dal decorso del requisito di legge degli 8 anni di iscrizione.

    Si specifica che la previsione riguarda esclusivamente gli aderenti ai fondi pensione complementari residenti nelle Province di Bologna, Modena, Ferrara, Mantova, Reggio Emilia e Rovigo.

    I soggetti interessati dal provvedimento possono quindi accedere per il periodo dal 22 maggio 2012 al 21 maggio 2015 alle anticipazioni di cui all'art. 11, comma 7, lett. b) e c) secondo le seguenti modalità:

    • ai fini della richiesta non rileva il compimento degli 8 anni di iscrizione alla forma pensionistica

    • alle somme erogate si applica la tassazione agevolata prevista per le spese sanitarie

    • restano i limiti percentuali stabiliti dal D.Lgs.252/05 in relazione a ciascuna causale

    Nel caso si ricada nelle suddette situazioni e si desidera fare richiesta di anticipazione, occorre che sia allegata attestazione idonea a dimostrare il requisito della residenza, al 22 maggio 2012, nella Provincia colpita dal sisma.

    Per informazioni relative alla documentazione da trasmettere al Fondo, si invitano gli interessati a contattare il Numero Verde 800.316.181
     
    Aggiornamento 2014 - Relativamente ai criteri temporali di imputazione del regime di tassazione delle anticipazioni, si rimanda alla circolare- consulenza giuridica n.954-11/2013- dell'Agenzia delle Entrate del 15 maggio 2014 pubblicata sul sito della Covip.

  • 16/10/2012 - Scadenza Programma Dinamico Raddoppio Premium

    Avvisiamo i nostri clienti che in data 16 Ottobre 2012 il prodotto Programma Dinamico Raddoppio Premium è giunto alla sua naturale scadenza. il valore di rimborso del Titolo è pari a 124,85242%.

  • 09/10/2012 -Rilascio Nuova Area Riservata

    Avvisiamo i nostri clienti che nella mattinata di domani 10 Ottobre 2012 verrà rilasciata online la nuova Area Riservata del Gruppo Assicurativo Poste Vita, caratterizzata da una veste grafica moderna, una navigazione semplice e dinamica e da molto altro ancora. Nell'arco temporale richiesto a tale aggiornamento potranno verificarsi disservizi e difficoltà nell'accesso. Ce ne scusiamo in anticipo, certi di farvi gradita sorpresa al vostro successivo accesso.

  • Avviso scadenza Programmadinamico Tripla Forza

    Si informano i nostri clienti che il prodotto Programmadinamico Tripla Forza è giunto a naturale scadenza in data 07/09/2012 con Valore di Rimborso del TItolo pari a 115,85.

  • Comunicazione alla clientela sui nuovi termini di prescrizione dei contratti assicurativi

    La informiamo che, a decorrere dallo scorso 20 ottobre 2012, relativamente alle polizze vita, la prescrizione del diritto alla prestazione assicurativa di cui all'art. 2952 c.c. è stata elevata da due a dieci anni in forza dell'entrata in vigore del D. L. n. 179/2012 convertito con modificazioni dalla L. 17 dicembre 2012, n. 221, pubblicata nel S.O. n. 208 della G.U. 18/12/2012, n. 294. Ai sensi di quanto sopra, per le polizze di assicurazione sulla vita il cui termine biennale di prescrizione per poter avanzare il diritto alla prestazione assicurativa sia maturato a partire dalla data di entrata in vigore del D.L. 179/2012, troverà applicazione la prescrizione ordinaria decennale. Gli importi relativi alle polizze di assicurazione sulla vita che non siano reclamati trascorsi dieci anni dal verificarsi dell'evento che determina la prescrizione del diritto alla prestazione assicurativa, verranno versati al fondo istituito con L. 266/2005 (legge finanziaria 2006).

     

    Precedente normativa sui termini di prescrizione:
    In base alla Legge 166 del 27 ottobre 2008, il termine entro il quale richiedere il pagamento di una polizza assicurativa in caso di scadenza o di decesso dell'Assicurato è stato elevato a DUE anni.

    Tale legge prevede, inoltre, che gli importi non richiesti dai beneficiari, sia  in caso di scadenza della polizza sia in caso di decesso dell'Assicurato,  sono obbligatoriamente devoluti al Fondo costituito presso il Ministero dell'Economia e delle Finanze, finalizzato a risarcire i risparmiatori vittime di frodi finanziarie.

    Pertanto la devoluzione al Fondo è obbligatoria nei seguenti casi:

    - la Compagnia riceve la richiesta di liquidazione decorsi due anni dalla scadenza;
    - la Compagnia riceve la richiesta di liquidazione decorsi due anni dal decesso dell'Assicurato.

    Invitiamo pertanto i Clienti a richiedere tempestivamente il pagamento degli importi a loro dovuti, per evitare che le somme non possano essere liquidate una volta superati i termini di prescrizione.

  • Avviso chiusura anticipata del Collocamento di Programma Garantito Top5 edizione II

    Si informano i nostri clienti che il collocamento del prodotto Programma Garantito Top5 edizione II è stato chiuso anticipatamente in quanto in data 7 agosto 2012 è stato raggiunto il plafond disponibile.

  • Avviso chiusura anticipata del Collocamento di Programma Garantito Top5

    Si informano i nostri clienti che il collocamento del prodotto Programma Garantito Top5 è stato chiuso anticipatamente in quanto in data 28 giugno 2012 è stato raggiunto il plafond disponibile.

  • Avviso chiusura anticipata del Collocamento di Programma Garantito Primula

    Si informano i nostri clienti che il collocamento del prodotto Programma Garantito Primula è stato chiuso anticipatamente in quanto in data 28 maggio 2012 è stato raggiunto il plafond disponibile.

  • Avviso ai Clienti - Lettere defiscalizzazione 2011

    Informiamo i nostri Clienti che le lettere di attestazione dei premi versati - utili ai fini della dichiarazione dei redditi - sono in consegna in questi giorni.

  • Avviso chiusura anticipata del Collocamento di Programma Garantito 6sereno

    Si informano i nostri clienti che il collocamento del prodotto Programma Garantito 6sereno è stato chiuso anticipatamente in quanto in data 28 marzo 2012 è stato raggiunto il plafond disponibile.

  • Avviso novità in materia fiscale e regolamento delle Gestioni Separate Posta Valore Più e Posta Pensione

    Si informano i nostri Clienti che a decorrere dal 1 gennaio 2012 sono state recepite le nuove disposizioni in materia fiscale riguardo la tassazione delle somme assicurate ( legge n.148 del 14/9/2011) e sono stati adeguati i Regolamenti delle Gestioni Separate in base al Regolamento Isvap n. 38 del 13/6/2011. Le informative di competenza sono disponibili nella pagina dei singoli prodotti, oggetto di queste disposizioni, sotto la voce "Addendum". Si rende noto inoltre che, in data 21 dicembre 2011, l'Assemblea Straordinaria dei Soci ha deliberato l'aumento del capitale sociale della Compagnia da Euro 561.607.898,00 ad Euro 866.607.898,00.

  • Avviso chiusura anticipata del Collocamento di Programma Garantito 6avanti

    Si informano i nostri clienti che il collocamento del prodotto Programma Garantito 6avanti è stato chiuso anticipatamente in quanto in data 9 febbraio 2012 è stato raggiunto il plafond disponibile.

  • Avviso chiusura anticipata del Collocamento di Programma Garantito 6speciale

    Si informano i nostri clienti che il collocamento del prodotto Programma Garantito 6speciale è stato chiuso anticipatamente in quanto in data 2 gennaio 2012 è stato raggiunto il plafond disponibile.

  • Avviso importante per tutti i nostri clienti sul tema delle prescrizioni.

    Facendo seguito alle precedenti comunicazioni in argomento, abbiamo il piacere di informarla che l'art. 2 comma 4 del Decreto Legge n. 40 del 25 Marzo 2010 ha introdotto una disposizione che esclude, per i rapporti prescritti prima del 28 ottobre 2008, l'obbligo per le imprese di assicurazione di versare le somme relative a tali rapporti al "Fondo per le vittime delle frodi finanziarie".

    Tenuto conto di tale importante disposizione normativa, Poste Vita potrà riprendere, esclusivamente con riguardo a tali rapporti, la politica precedentemente seguita di pagare i capitali ai beneficiari designati, ancorché sia decorso il termine di prescrizione breve, sempre che non intervengano modifiche del quadro normativo e comunque nei limiti dei dieci anni dall'evento.

    Prima di procedere al pagamento di tali indennizzi, la Compagnia verificherà ciascuna singola richiesta al fine di accertare il mantenimento delle condizioni che ne legittimano il pagamento. A tale fine è necessario che ci confermi attraverso la sottoscrizione del modulo allegato la sussistenza di tali diritti e, ove necessario, invii eventuale documentazione mancante rispetto a quanto previsto dalle condizioni contrattuali della polizza in oggetto.

    Il nostro numero verde 800.316.181 è a sua disposizione per ogni eventuale assistenza o per ulteriori delucidazioni a riguardo.

  • Accordo Associazioni dei Consumatori - Conciliazione.

    In data 7 maggio 2009 Poste Vita ha siglato un accordo con 17 Associazioni dei Consumatori per l'introduzione di una procedura di conciliazione a ulteriore tutela dei possessori di polizze index linked Classe 3 A valore reale, Ideale, Raddoppio, Index Cup della serie Programma Dinamico sottoscritte nel periodo 2001-2002.

  • Comunicato dedicato ai clienti sottoscrittori di Programma Dinamico Classe 3 A Valore Reale e Programma Dinamico Ideale

    Desideriamo comunicare a tuttti i clienti sottoscrittori delle polizze index linked Programma Dinamico Classe 3 A Valore Reale e Ideale che a causa della repentina diminuzione del valore dei titoli, da ricondurre all'attuale contesto di crisi dei mercati finanziari, Poste Vita S.p.A. ha attivato un'operazione di trasformazione delle suddette polizze in un prodotto di Ramo I, Postafuturo Ad Hoc, in modo da consentire la revisione, nel nuovo scenario, dell'esposizione di rischio assunta.

    Postafuturo Ad hoc non comporterà l'assunzione del rischio di investimento ed avrà la finalità di preservare interamente il valore del premio versato; in particolare è previsto il differimento della scadenza del contratto al 31 dicembre 2015 ed un valore di rimborso alla predetta data pari al 105% del premio versato.

    Vi rimettiamo in allegato le comunicazioni relative a quest'operazione di trasformazione che Poste Vita S.p.A. ha inviato a tutti i clienti sottoscrittori delle suddette polizze.

  • Comunicato per tutti i sottoscrittori dei prodotti index linked Programma Dinamico Raddoppio e Programma Dinamico Index Cup.

    Desideriamo comunicare a tuttti i clienti sottoscrittori delle polizze index linked Programma Dinamico Raddoppio e Programma Dinamico Index Cup che a causa della repentina diminuzione del valore dei titoli, da ricondurre all'attuale contesto di crisi dei mercati finanziari, Poste Vita S.p.A. ha attivato un'operazione  di trasformazione delle suddette polizze in due prodotti assicurativi tradizionali, Postafuturo Ad Hoc per Raddoppio e Postafuturo Ad Hoc per Index Cup.

    Entrambi i prodotti non comporteranno per i contraenti l'assunzione del rischio di investimento ed avranno la finalità di preservare interamente il valore del premio originariamente versato; in particolare è previsto il differimento della scadenza dei due nuovi contratti al 31 dicembre 2015 ed un valore di rimborso garantito dalla Compagnia, alla predetta data, pari al 105% del premio versato.

    A breve verrà inviata una comunicazione a tutti i sottoscrittori delle suddette polizze contenente tutte le informazioni relative a quest'operazione di trasformazione a cui sarà possibile aderire a partire dal prossimo 4 maggio 2009.

    Vi rimettiamo in allegato le comunicazioni relative a quest'operazione di trasformazione che Poste Vita S.p.A. è in procinto di inviare a tutti i clienti sottoscrittori delle suddette polizze.

  • Avviso importante alla clientela di Programma Dinamico Due Tempi.

    Avviso importante alla clientela di Programma Dinamico Due Tempi
    Abbiamo il piacere di comunicare ai Contraenti della Polizza Index Linked Programma Dinamico Due Tempi, collocata tra i mesi giugno e luglio 2004, che si sono verificate al sesto anno le condizioni previste dall'art. 1 punto 1.2.

    Pertanto in data 2 agosto 2010, il titolo Due Tempi Index Linked, a cui sono indicizzate le prestazioni contrattuali, ha liquidato il 100% del premio investito più un rendimento pari al 40%. Ciò significa che il prodotto ha fino ad ora realizzato, e definitivamente consolidato, un rendimento pari a circa il 5,77% annuo composto.

    Come previsto dalle condizioni di polizza, l'importo complessivo, premio + rendimento, è stato automaticamente reinvestito, senza applicazione di alcun costo, nella Gestione Separata Posta ValorePiù di Poste Vita, in cui è confluita la Gestione Separata Posta Più, inizialmente prevista nel contratto.

    Nel precisare che restano valide tutte le condizioni contrattuali previste nella polizza (es. condizioni di impiego del capitale, rendimento minimo garantito, opzioni di scadenza, condizioni di riscatto, liquidazione sinistro, ecc.), si anticipa, sin da ora, che nei prossimi giorni verrà altresì inviata una specifica informativa presso l'indirizzo comunicato dai clienti.

    Ulteriori informazioni sono disponibili contattando il numero verde 800.316.181 o rivolgendosi presso gli appositi addetti presenti negli Uffici Postali.

  • Avviso importante alla clientela di Programma Dinamico Alloro Olimpico.

    Abbiamo il piacere di comunicare ai contraenti della Polizza Index Linked Programma Dinamico Alloro Olimpico, collocata tra i mesi di settembre ed ottobre del 2004, il verificarsi al V anno delle condizioni di liquidazione del Titolo Alloro Olimpico Index Linked (di seguito il Titolo) a cui sono indicizzate le prestazioni, previste nel contratto.

    Pertanto il suddetto Titolo ha liquidato in data 26 ottobre 2009 il 100% del premio investito più un rendimento pari al 30% definitivamente consolidato. Ciò equivale ad aver realizzato, nei 5 anni di vita del contratto, un rendimento pari a circa il 5,39% annuo composto.

    L'importo liquidato dal Titolo, come previsto dalle condizioni di polizza, è stato reinvestito, senza applicazione di alcun costo, nella Gestione Separata, oggi Posta ValorePiù di Poste Vita, in cui è confluita la Gestione Separata Posta Più, inizialmente prevista nel contratto.

    Nel precisare che restano valide tutte le condizioni contrattuali previste nella polizza (es. condizioni di impiego del capitale, rendimento minimo garantito, opzioni di scadenza, condizioni di riscatto, liquidazione sinistro, ecc.), si anticipa, sin da ora, che nei prossimi giorni verrà altresì inviata una specifica informativa presso l'indirizzo comunicato dai clienti.

    Ulteriori informazioni sono disponibili contattando il numero verde 800.316.181 o rivolgendosi presso gli appositi addetti presenti negli Uffici Postali.

  • Avviso importante alla clientela di Programma Dinamico Ideale.

    Si comunica che, a seguito del verificarsi di eventi di inadempimento che hanno interessato la componente obbligazionaria del titolo Ideale Index Linked (codice ISIN: IT0003288120), cui sono collegate le prestazioni della polizza index linked "Ideale" della serie Programma Dinamico, il valore nominale del titolo subirà una riduzione, con riferimento alla sopramenzionata componente obbligazionaria, in assenza di ulteriori eventi, pari a circa il 41%.

    Tale riduzione, pur avendo un effetto sostanzialmente limitato sull'attuale valore di riscatto, comporta che alla scadenza prefissata, ferma restando l'assenza di qualsiasi garanzia di Poste Vita S.p.A. e fermo restando il rischio di controparte in merito all'ammontare delle prestazioni, la polizza rimborserà, in assenza di ulteriori eventi, il 75% circa anziché il 116,05% originariamente previsto.

    Per ciò che riguarda la componente opzionale del titolo "Ideale Index Linked", la valorizzazione avverrà a scadenza secondo quanto previsto dalle condizioni contrattuali di polizza, sempre fermo restando il rischio di controparte.

  • Comunicazione alla clientela sui nuovi termini di prescrizione dei contratti assicurativi

    La informiamo che, a decorrere dallo scorso 20 ottobre 2012, relativamente alle polizze vita, la prescrizione del diritto alla prestazione assicurativa di cui all'art. 2952 c.c. è stata elevata da due a dieci anni in forza dell'entrata in vigore del D. L. n. 179/2012 convertito con modificazioni dalla L. 17 dicembre 2012, n. 221, pubblicata nel S.O. n. 208 della G.U. 18/12/2012, n. 294. Ai sensi di quanto sopra, per le polizze di assicurazione sulla vita il cui termine biennale di prescrizione per poter avanzare il diritto alla prestazione assicurativa sia maturato a partire dalla data di entrata in vigore del D.L. 179/2012, troverà applicazione la prescrizione ordinaria decennale. Gli importi relativi alle polizze di assicurazione sulla vita che non siano reclamati trascorsi dieci anni dal verificarsi dell'evento che determina la prescrizione del diritto alla prestazione assicurativa, verranno versati al fondo istituito con L. 266/2005 (legge finanziaria 2006).

     

    Precedente normativa sui termini di prescrizione:
    In base alla Legge 166 del 27 ottobre 2008, il termine entro il quale richiedere il pagamento di una polizza assicurativa in caso di scadenza o di decesso dell'Assicurato è stato elevato a DUE anni.

    Tale legge prevede, inoltre, che gli importi non richiesti dai beneficiari, sia  in caso di scadenza della polizza sia in caso di decesso dell'Assicurato,  sono obbligatoriamente devoluti al Fondo costituito presso il Ministero dell'Economia e delle Finanze, finalizzato a risarcire i risparmiatori vittime di frodi finanziarie.

    Pertanto la devoluzione al Fondo è obbligatoria nei seguenti casi:

    - la Compagnia riceve la richiesta di liquidazione decorsi due anni dalla scadenza;
    - la Compagnia riceve la richiesta di liquidazione decorsi due anni dal decesso dell'Assicurato.

    Invitiamo pertanto i Clienti a richiedere tempestivamente il pagamento degli importi a loro dovuti, per evitare che le somme non possano essere liquidate una volta superati i termini di prescrizione.

  • Avviso importante alla clientela di Programma Dinamico Raddoppio Premium.

    Comunicazione per i clienti del prodotto Raddoppio Premium


    Gentile Assicurato,


    facciamo riferimento alla polizza di tipo index linked "Programma Dinamico Raddoppio Premium", da Lei sottoscritta nel 2002.


    Come ricorderà, in data 18 dicembre 2008, Le abbiamo comunicato che la crisi finanziaria in atto, ed in particolare la procedura concorsuale aperta nei confronti del gruppo Lehman Brothers, che, come già indicato nella lettera citata, era presente come controparte di contratti derivati nel sottostante  della polizza in oggetto, hanno inciso negativamente sulla struttura finanziaria sottostante la sua polizza, comportando tra le altre cose  il ritiro da parte di Fitch Ratings del rating in precedenza attribuito al titolo cui la sua polizza è collegata (per brevità il "Titolo" ).


    Come indicato nella nostra precedente comunicazione, la scrivente Poste Vita si è attivata per salvaguardare il valore dell'investimento connesso alla stipulazione della Sua polizza.


    Ad esito di un articolato procedimento, siamo lieti di comunicarLe che il recupero degli attivi e la liquidità sottostanti al Titolo è stato avviato (ed in parte già realizzato) con successo . Anche in considerazione di ciò, con particolare riferimento alla qualità degli attivi già recuperati,  la società Calipso S.p.A., società controllata da Banca Finnat S.p.A., cui è stato conferito l'incarico - in precedenza ricoperto da Lehman Brothers Finance S.A. - per il calcolo settimanale del valore del Titolo, ha stimato un valore pari a 112,19 alla data del 5 agosto 2009, con un aumento di circa 16 punti rispetto al valore con cui era quotato il titolo prima dell'operazione sopra descritta.


    Nell'ambito della costante attività di monitoraggio compiuta da Poste Vita e dall'intero gruppo Poste Italiane S.p.A., provvederemo ad aggiornarLa sugli ulteriori sviluppi dell'anzidetto processo di recupero degli attivi e la liquidità sottostanti al Titolo, anche tramite il sito internet della Compagnia www.postevita.it.


    Con i nostri migliori saluti.


    Poste Vita S.p.A.